Mercoledì, 11 Febbraio 2015 09:48

MALLAMACI PASQUALE 1923*

Written by  X
Rate this item
(0 votes)

MALLAMACI PASQUALE 21.12.1923 - 03.05.2002    

 

Pasquale MALLAMACI nacque a Motta S. Giovanni il 21 dicembre 1923. Quinto di otto figli, subito dopo il servizio militare, agli inizi degli anni cinquanta, emigrò in Liguria in cerca di lavoro per raggiungere il fratello più grande (Giuseppe) e, li arrivato, riuscì a farsi assumere, come manovale, in una ditta di costruzioni edili.

Dopo alcuni anni, la mancanza della famiglia e il richiamo della terra natale lo portarono a fare la scelta di rientrare in Calabria anche perchè, da parte di parenti, aveva ricevuto la notizia che nella zona di Bagnara si erano aperti alcuni cantieri per la realizzazione di gallerie.

Ed e' proprio tra Bagnara e Favazzina che iniziò la sua prima esperienza di minatore lavorando quasi sempre al settore dell'avanzamento - il più pericoloso dei lavori - dove il rischio si rendeva più elevato sia per il pericolo di frane sia per la polvere che veniva respirata in modo incessante.

Nonostante i sacrifici e il duro lavoro, Pasquale non si lamentò mai, anzi, nell'intermezzo tra turni lavorativi giornalieri, con grande sacrificio ed immane fatica, riuscì a coltivare i suoi appezzamenti di terreno allo scopo di aumentare ulteriormente la disponibilità di beni alla sua famiglia.

Acquisita ormai l'esperienza di minatore continuò a lavorare nei vari cantieri di Cannitello, Melito Porto Salvo e, per ultimo in ordine di tempo, a capo d'armi, dove iniziò ad avvertire i primi sintomi della silicosi, che, nel maggio del 2002, lo portò alla morte.

 

Pasquale MALLAMACI lasciò alla moglie, ai figlie ai nipoti il ricordo di uomo onesto, laborioso e pieno di attenzioni e la memoria - apprezzata da tutti coloro che ebbero modo di conoscerlo - di un uomo colmo di bontà e gentilezza.


______________________________________________________
Documento inserito da: Dott. Carmelo MALLAMACI (figlio)
(Testo conforme a quanto riportato nella scheda d'inserimento dati)
Prot. 18 del 22.202.2012

Read 764 times Last modified on Mercoledì, 13 Aprile 2016 08:31

Newsletter

Lascia il tuo indirizzo email e resta sempre in contatto con noi